Pregrafismo: cos’è e come stimolarlo nel modo giusto

pregrafismo

Intorno ai 4 o 5 anni, i bambini cominciano a mostrare interesse nei confronti dei simboli grafici e dell’alfabeto. Si tratta di una propensione naturale dei bambini, che cominciano a essere incuriositi da penne, matite, pennarelli e tutto ciò che riguarda il mondo del disegno e della scrittura. Stimolare, quindi, i bambini di questa fascia d’età al pregrafismo è fondamentale. Qual è il modo migliore per stimolare i bambini alla scrittura e quali sono le attività di pregrafismo più adatte alla loro fascia d’età? Scopriamolo insieme.

Pregrafismo: perché è importante e come stimolarlo

Il pregrafismo è costituito dall’insieme delle attività che possono implementare la motricità fine dei bambini. In particolare, gli esercizi di pregrafismo per i bambini in età prescolare sono fondamentali per permettere loro di imparare a scrivere in maniera semplice, accrescendo la loro sicurezza. Infatti, già a partire dai due anni e mezzo di età, i bimbi cominciano a provare interesse nei confronti della scrittura, emulando gli adulti nella realizzazione di linee ondulate che, con l’età, iniziano ad essere figure più definite. Intorno ai quattro anni d’età, invece, i bambini riescono a disegnare le lettere dell’alfabeto, che memorizzano completamente intorno ai cinque anni, età nella quale riescono a riprodurle senza il bisogno di ricopiarle. Per questo, è importante stimolare i bambini al pregrafismo e prescrittura anche a casa, così che possano cominciare gli anni della scuola elementare nel modo migliore. Vediamo, allora, come stimolare i bambini con esercizi di pregrafismo.

Esercizi di pregrafismo: schede didattiche e giochi per imparare a scrivere

Tutti gli esercizi di pregrafismo servono ad allineare la scrittura dei bambini, ma anche ad implementare la motricità fine. Questa abilità, infatti, non riguarda solo le attività di scrittura ma anche quei giochi di precisione e minuziosità che servono per migliorare la coordinazione manuale dei più piccoli. Tuttavia potrebbe capitare che i bambini, se non stimolati nel modo giusto, vedano la scrittura come un’attività noiosa. Per questo, è fondamentale avvicinarli a essa con attività divertenti e stimolanti. Tra queste figurano le schede di pregrafismo contenute in libri divertenti per bambini, con le quali i bambini possono divertirsi a seguire linee tratteggiate o parole da riempire, ma saranno perfette anche scatole o casette di cartone da colorare e personalizzare con la scrittura.

Pregrafismo e prescrittura per il corretto sviluppo cognitivo dei bambini

Stimolare correttamente le attività di pregrafismo e prescrittura per bambini è fondamentale anche per il loro corretto sviluppo cognitivo. Far approcciare i più piccoli alla scrittura nella fascia d’età più consona permette loro di migliorare le proprie capacità, acquisire maggiore senso dello spazio e imparare a destreggiarsi nei piccoli movimenti. Dunque, coinvolgete i piccoli n esercizi di scrittura tratteggiata per bambini in compagnia, così che siano stimolati verso questa attività e accrescano la loro autostima.

Il pregrafismo, quindi, è un’abilità che va stimolata sin dalla più tenera età. Con semplici libri per esercizi di scrittura oppure oggetti da personalizzare potrete invogliare i bambini verso la scrittura, così che imparino a scrivere divertendosi.