Cameretta per bambini: i consigli per arredarla nel modo giusto

cameretta per bambini

«Per aiutare un bambino, dobbiamo fornirgli un ambiente che gli consenta di svilupparsi liberamente». È proprio da questo concetto, esposto da Maria Montessori – importante pedagogista infantile – che bisogna partire, se si vuole arredare nel modo giusto una cameretta per bambini. Infatti, come la stessa pedagogista afferma, solo un ambiente ben pensato e realizzato a misura di bambino può permettergli di crescere e imparare a conoscere il mondo. Se anche voi siete in cerca di idee per come arredare una cameretta perfetta, ecco alcuni consigli utili.

Cameretta per bambini: come arredarla nel modo giusto?

Per i nostri bambini, la cameretta non è soltanto un semplice luogo ma molto di più. Essa, infatti, rappresenta il loro ambiente, un luogo nel quale possono esprimersi, giocare e divertirsi con tante attività stimolanti ed educative. Per questo, una cameretta per bambini ben arredata e pensata secondo i principi del metodo Montessori, è perfetta per loro.

Il primo passo da compiere per arredare la cameretta dei bambini, è partire proprio dal principio cardine del metodo educativo Montessori, ovvero quello di costruire un mondo a misura di bambino. Spesso, infatti, le camere classiche dei bambini sono arredate con mobili di altezze imponenti, che difficilmente sono raggiungibili dai più piccoli. In questo caso, i bambini necessitano dell’aiuto degli adulti anche per compiere le azioni più semplici, come per esempio, riordinare i giocattoli o andare a letto, e questo non stimola adeguatamente il loro senso di libertà.

Per questo, è opportuno che tutto l’arredamento della camera da letto per bambini sia pensato secondo le loro esigenze, affinché li faccia sentire liberi di agire. Vediamo, allora, come arredare una cameretta per bambini nel modo giusto.

Cameretta dei bambini: letti bassi per andare a dormire in autonomia

Il fulcro della cameretta dei bambini è proprio il letto. Pensate, infatti, a quanto è importante per loro il momento di andare a dormire e a quante volte chiedono aiuto agli adulti per compiere un’azione così naturale. Per questo, in particolar modo nelle camerette montessoriane, il letto non è solo esteticamente gradevole ma anche basso, per essere facilmente raggiungibile dai bambini. Essendo collocato ad un’altezza massima di 20-25 cm dal pavimento, i vostri bambini saranno liberi di andare a letto in completa autonomia e sicurezza.

Armadi, scaffali e librerie: quali sono i migliori per arredare una cameretta?

Per quanto riguarda l’arredamento, invece, quali sono le idee migliori per arredare una cameretta perfetta? Anche in questo caso, così come per il letto, gli armadi, gli scaffali e le librerie dovranno essere facilmente raggiungibili dai bambini. Quindi, preferite armadi bassi nei quali riporre tutti i vestiti dei vostri figli e coinvolgeteli ad abbinare tra loro gli indumenti: in questo modo essi cominceranno, man mano, ad essere autonomi anche nel vestirsi.

Invece, per quanto riguarda scaffali e librerie, la soluzione ideale è quella di arredare la cameretta dei bambini con simpatici giochi-arredo, che rispettano a pieno i principi dell’arredamento montessoriano. Questi, infatti, rappresentano un modo nuovo di concepire i giocattoli, perché svolgono una duplice funzione: quella di essere sia il compagno di giochi dei vostri bambini che quella di fungere da vero e proprio elemento d’arredo.

Gli arredo-giochi, come per esempio l’Amico Albero di MAF Kids, sono adatti ad arredare la camera dei più piccoli e per aiutarli a sviluppare la fantasia e il senso di responsabilità. Con essi, infatti, i bambini potranno divertirsi a giocare ma anche a riporre gli oggetti, grazie alla base di questo gioco-arredo che funge da libreria.

Camera da letto per bambini: come allestire l’angolo dei giochi perfetto?

Infine, per una camera da letto per bambini completa, è opportuno prevedere anche un angolo dedicato al gioco. Per arredarlo, vi basteranno un tappeto morbido e degli scaffali bassi nei quali riporre tutti i giocattoli. Un consiglio è quello di prediligere per i vostri bambini dei giocattoli semplici ed intuitivi, come dei simpatici cestini di cartone o dei giochi in legno con i quali divertirsi a costruire. Con essi, infatti, i bambini potranno dare vita a tante sessioni di gioco, imparando al contempo il rispetto per l’ambiente.

Dunque, ora che sapete tutto su come arredare una cameretta, non vi resta che mettervi all’opera. Con pochi e semplici accorgimenti, potrete allestire una cameretta per bambini perfetta, nella quale i vostri figli non vedranno l’ora di crescere e imparare, divertendosi.